ROADSHOW "BACK TO NATURE" – DOPO IL BRASILE I SIMPOSI DI LB FANNO TAPPA IN INDIA E CINA

ROADSHOW "BACK TO NATURE" – DOPO IL BRASILE I SIMPOSI DI LB FANNO TAPPA IN INDIA E CINA

Dopo il successo registrato a Rio Claro (Brasile) nel mese di marzo il road-show 2014 di LB ha toccato l’India e la Cina: il 12 Maggio a Morbi, nel Gujarat (India), è stato organizzato un workshop dedicato alla presentazione degli innovativi processi tecnologici “FREESTILE”, per la produzione di gres porcellanato tecnico di ultima generazione, e “MIGRATECH” per la macinazione e micro-granulazione degli impasti ceramici; replicato il 23 Maggio, durante l’ultima edizione del Ceramics China a Guangzhou, LB ha registrato un affluenza record di oltre 100 partecipanti.
L’obiettivo dei seminari organizzati da LB era comunicare una serie di importanti innovazioni tecnologiche ai tecnici dei più importanti distretti ceramici del mondo.
L’AD del Gruppo LB – Emilio Benedetti – ha aperto entrambi i simposi ponendo l’accento su alcuni aspetti strategici: “siamo costantemente in contatto con clienti di tutto il mondo e riscontriamo una costante e crescente richiesta di flessibilità produttiva, risparmio energetico, riduzione dei tempi di lavoro, migliorie nel layout impiantistico, possibilità di elevare e differenziare il valore tecnico ed estetico del prodotto. La nostra risposta a queste richieste è sicuramente riassunta nelle tecnologie relative alla micro-granulazione e nelle innovative soluzioni per il caricamento presse. In sostanza, stiamo presentando i frutti di un’incessante attività di Ricerca & Sviluppo e della nostra pluriennale esperienza in campo ceramico. Le fiere internazionali e i workshop sono certamente le occasioni ideali per incontrare tutti i nostri clienti e partner, e presentare loro tutte le novità di LB.”
Gianluca Sbrana – Area Manager (India) – ha illustrato le caratteristiche e le funzionalità di questi nuovi processi, fornendo anche qualche anticipazione sul sistema FREESTILE. Gli standard della colorazione a secco degli impasti, che il sistema EASY COLOR (brevettato da LB) ha fissato negli ultimi 15 anni di produzione di gres porcellanato tecnico, verranno ulteriormente migliorati da questo nuovo processo, che verrà presentato in anteprima mondiale durante Tecnargilla 2014. Il nuovo alimentatore pressa DIVARIO, cuore del processo FREESTILE, garantisce una grandissima versatilità produttiva grazie all’assoluta flessibilità del sistema di caricamento delle polveri progettato da LB.
Obiettivo N° 1: prodotto ceramico tecnicamente ed esteticamente eccellente, esclusivo e inimitabile.
Obiettivo N° 2: maggior efficienza produttiva e flessibilità impiantistica.
“Ho notato con piacere l’interesse e l’attenzione da parte del pubblico indiano, che ha partecipato attivamente ponendo domande relative alle potenzialità produttive e ai vantaggi offerti rispetto agli attuali sistemi di alimentazione pressa. Non abbiamo esitato a sottolineare i principi sui quali abbiamo basato la nostra ricerca: qualità, riduzione dei costi produttivi, ma soprattutto grande flessibilità del sistema: doppio caricamento, singolo caricamento e possibilità di realizzare prodotti “nice face down” con un unico alimentatore pressa. Non dimentichiamo infine il risparmio energetico, la semplicità di utilizzo e le infinite possibilità di personalizzazione del prodotto finito, grazie ai diversi kit che possono essere alloggiati sul DIVARIO”.
Roberto Santini – Area Manager (Cina) – ha portato le stesse novità al pubblico di Ceramics China, che ha manifestato un grande interesse verso la tecnologia FREESTILE, dimostrando di essere pronto per una tecnologia che coniuga una maggior potenzialità estetico-produttiva ed una sensibile riduzione dei costi di gestione e manutenzione. Come il pubblico indiano, anche i tecnici cinesi hanno poi dedicato grande attenzione alla tecnologia MIGRATECH per la macinazione e micro-granulazione degli impasti ceramici, che permette di produrre grandi formati di qualità, riducendo drasticamente i costi energetici e l’impatto ambientale.
In termini di risparmio energetico, in base alle esperienze di produzione effettuate su diverse tipologie ceramiche, è stato evidenziato un risparmio energetico medio sempre superiore al 50% rispetto alle tecnologie tradizionali, con conseguenti minori emissioni di CO2 in atmosfera.
“Il nostro workshop ha riscosso indubbiamente un grande successo. Molte domande dalla platea erano mirate ad approfondire gli aspetti della tecnologia del doppio caricamento DIVARIO, della colorazione e della macinazione a secco con microgranulazione. Le piastrelle che abbiamo mostrato durante la presentazione hanno catalizzato l’interesse e la curiosità di tutti i nostri ospiti. Il risparmio energetico e l’impatto ambientale sono temi che cominciano a riscuotere interesse anche in aree del mondo che sembravano essere meno sensibili rispetto ai mercati occidentali. Imprenditori e tecnici cinesi hanno dimostrato di apprezzare il livello di innovazione portato dalle nostre tecnologie. Tra il pubblico erano presenti i manager e i responsabili di produzione di aziende top come Oceano, Monalisa, Eagle, Kito, Dongpeng, Marco Polo, Gani, Sanfi, oltre a nuovi brand e produttori provenienti dalle zone di Shandong e Fujian”.
Prossima tappa del tour LB: TECNARGILLA 2014.